GarageBand per iOS

Arriva un nuovo carico di suoni e strumenti touch in GarageBand per iOS. La nuova versione, la 2.3, è stata resa disponibile da Apple su App Store e introduce la nuova Libreria Suoni e nuovi strumenti touch per creare musica dovunque e in qualsiasi momento, su iPhone e iPad. Compreso il nuovo iPhone X: GarageBand 2.3 per iOS porta infatti con sé, tra le altre cose, anche il supporto per il display Super Retina di iPhone X.

GarageBand per iOSLa nuova Libreria Suoni consente agli utenti dell’app sviluppata da Apple di sfogliare, scegliere e scaricare una serie di pacchetti audio aggiuntivi, con nuovi suoni, strumenti e loop. I pacchetti audio sono gratuiti e progettati da Apple; possono veicolare contenuti di vario genere per creare musica con GarageBand: Touch Instruments, Apple Loop, Live Loop, template, preset di strumenti e altro. È possibile accedere alla Libreria Suoni da posizioni diverse e scaricare i nuovi contenuti direttamente nell’app, senza dover lasciare GarageBand. Tra i pacchetti disponibili inizialmente Apple cita i kit Future Bass, Reggaeton, Sequencer Tempo, i toni di chitarra e altro. Nuovi pacchetti saranno poi resi disponibili da Apple periodicamente.

Il nuovo Sequencer Tempo rende ancora più semplice e divertente la creazione di basi. Lo strumento touch Sequencer Tempo si ispira al flusso creativo delle drum machine classiche e al processo di creazione e modifica di un groove ritmico tipico degli step sequencer. Si tratta di un procedimento creativo che ha forgiato generazioni di producer e che ha in qualche modo plasmato interi generi e sotto-generi. Come suoni, è possibile selezionarli da una collezione di kit sia classici che moderni.

GarageBand per iOSVi sono anche nuovi suoni ad arricchire la palette sonora a disposizione dei creativi della musica, in GarageBand 2.3 per iOS. Con i suoni dell’app è possibile esplorare ogni angolo del mondo. In questo caso ci dirigiamo verso l’Asia, con i nuovi strumenti Touch quali i tradizionali Koto e tamburi Taiko giapponesi e il Guzheng cinese. Nell’ambito delle percussioni, abbiamo a disposizione tre nuovi batteristi virtuali, con i Drummer in stile Pop, Songwriter e Latin. Ciascuno ha un proprio set di batteria e percussioni personalizzato, con strumenti quali bongo, cajon, woodblock, cowbell.

Novità anche sul versante funzionale e produttivo, con la compatibilità con l’app File di iOS 11. GarageBand 2.3 per iOS consente inoltre, specificano le note di rilascio, di esportare un brano in risoluzione audio a 24 bit. Sono poi inclusi nell’aggiornamento altri miglioramenti e i consueti fix che un update porta solitamente con sé.

GarageBand 2.3 per iOS è scaricabile gratuitamente dall’App Store e richiede iOS 11. Per quanto riguarda i dispositivi, sono compatibili iPhone 5s e modelli successivi, iPad mini 2 e modelli successivi, iPod Touch di sesta generazione (maggiori e più dettagliate informazioni sulla compatibilità con i device sono disponibili nella scheda dell’app). Sul sito Apple è possibile ricevere ulteriori informazioni su GarageBand.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here