FileMaker sfonda anche su Windows

Il software database più utilizzato su Mac, e di proprietà di Apple, premiato da PC Magazine

FileMaker Pro 6 è stato premiato come Editor’s Choice nella categoria “Database personali” dalla rivista americana PC Magazine, sul numero di gennaio.

Il prodotto nato su piattaforma Mac e di proprietà di Apple ha vinto su Microsoft Access 2002 e altri cinque prodotti database.

“Facilità d’uso, potenza e caratteristiche innovative sono i fattori di FileMaker Pro 6 che si sono rivelati vincenti nella competizione” – ha annunciato PC Magazine che ha aggiunto: “FileMaker Pro 6 supporta i sistemi operativi Windows e Mac e, oltre alla facilità d’uso, consente la pubblicazione Web con un solo click e la possibilità di importare e esportare i dati in XML”.

Il mese scorso FileMaker aveva registrato un altro successo internazionale, di cui avevamo dato notizia su questa pagina: FileMaker Pro 6 e FileMaker Pro 6 Unlimited sono stati, infatti, scelti come finalisti nelle rispettive categorie di Best Business Product or Service e Best Numeric/Database Application dei prestigiosi Codie Awards 2003, i premi assegnati ogni anno dalla Software & Information Industry Association (SIIA).

Le geniali invenzioni di Apple e FileMaker Inc. stanno iniziando a sfondare quindi anche su altri mondi storicamente nemici...

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here