Facebook: usate Moments o perderete tutte le foto sincronizzate

Ricordate Moments, l'app fotografica di Facebook con funzioni di identificazione e raggruppamento automatico delle immagini? Bene, Facebook ha deciso che tutti i suoi iscritti dovranno usarla pena la perdita di alcune loro fotografie. È una strategia simile a quella messa in atto per Messenger: per spingere tutti ad adottare l'app specifica per i messaggi è stata disattivata la chat integrata. Prendere o lasciare.

In questo caso non si perderanno ovviamente tutte le fotografie condivise sul social network: la decisione di Facebook è quella di eliminare l'album che contiene le fotografie sincronizzate automaticamente da un iPhone, un'opzione messa a disposizione anni fa e che probabilmente alcuni utenti nemmeno ricordano più di avere.

I primi utenti sono già stati avvisati che l'album in questone, che in italiano si chiama Caricamenti dal cellulare, sarà mantenuto attivo sino al 7 luglio, dopodiché sarà cancellato a meno che l'utente non scarichi Moments e acceda al suo account. Per ora l'iniziativa sembra interessare solo gli USA, dove Moments è in circolazione da tempo, ma meglio portarsi avanti e scaricare l'app comunque. Facebook ha deciso che dovremo usare quella.

LASCIA UN COMMENTO