Face ID

Una delle funzioni più innovative di iPhone X, che, pur se con qualche ritardo nelle consegne, è in arrivo nei negozi e nello store online, è il Face ID. Si tratta, come sappiamo, del nuovo sistema di autenticazione mediante riconoscimento facciale che su iPhone X prende il posto del “buon vecchio” Touch ID. Grazie al sistema di fotocamera TrueDepth, Face ID riconosce il volto del proprietario dell’iPhone e sblocca lo smartphone.

Questa tecnologia di riconoscimento facciale, assicurano a Cupertino, è ancora più sicura di Touch ID. Se le probabilità che un'altra persona possa sbloccare il nostro prezioso iPhone e accedere alle nostre informazioni personali con Touch ID è di 1 su 50.000, con Face ID risulta pari a circa 1 su 1.000.000. A quanto pare, quindi, la nostra faccia è una password più che competente: a giudicare da questi numeri, molto più delle impronte digitali.

Di certo per gli utenti, ormai da tempo abituati al Touch ID, si tratta di una tecnologia nuova e in gran parte sconosciuta. È probabilmente per questo che Apple ha messo a disposizione sul proprio sito di supporto una nota tecnica contenente dettagli e informazioni su Face ID. L’articolo si chiama Informazioni sulla tecnologia evoluta del Face ID ed è possibile consultarlo seguendo questo link. La nota tecnica era stata pubblicata in un primo momento solo in inglese ma adesso è disponibile anche in italiano. Si tratta dunque di una lettura non complicata e allo stesso tempo ricca di informazioni. La nota tecnica, oltre a spiegare il funzionamento di Face ID, tocca argomenti “caldi” della tecnologia, quali la tutela della sicurezza, la privacy, l’accessibilità. Un approfondimento prezioso per chi desidera conoscere maggiori dettagli sulla nuova tecnologia di riconoscimento facciale che fa il suo debutto su iPhone X.   

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here