Epson WorkForce Pro, l’alternativa “economica” alle laser

Epson Workforce pro WF-6090DW

Epson Workforce pro WF-6090DWLe due nuove stampanti WF-6590DWF e WF-6090DW presentate da Epson sono progettate in modo specifico per ridurre l'impatto ambientale e la manutenzione, semplificando il flusso di lavoro. Parte della gamma Epson WorkForce Pro, i due nuovi modelli eccellono nelle predette caratteristiche, precisa il costruttore. E come riprova mostra i dati: con un consumo energetico fino all'80% inferiore rispetto alle stampanti laser della concorrenza e con un costo per pagina e un costo totale di proprietà (TCO) minori del 50%, i modelli WF-6590DWF e WF-6090DW fanno affidamento su una tecnologia pulita che non produce calore o emissioni di ozono ed è priva di rumorosità prima e dopo la stampa. In pratica, oltre a ridurre i costi dell'elettricità, la tecnologia inkjet usata aiuta a raggiungere gli obiettivi ambientali.

D’altra parte, sottolinea Epson, la capacità carta massima di 1.580 fogli richiede interventi ridotti per i rifornimenti e la testina di stampa fissa PrecisionCore garantisce maggiore affidabilità rispetto a una stampante laser a colori (i componenti da sostituire sono minori). Inoltre, le cartucce di inchiostro Epson XXL, in grado di stampare fino a 10.000 pagine in bianco e nero e 7.000 pagine a colori, permettono di risparmiare sui costi e di avere una manutenzione ridotta.

Epson propone i modelli WF-6590DWF e WF-6090DW come scelta ideale in quelle situazioni in cui si devono stampare elevati volumi a colori e si desidera risparmiare tempo, energia elettrica e denaro. In grado di effettuare la stampa fronte/retro automaticamente e di utilizzare svariati tipi di carta su diversi vassoi, entrambe le stampanti consentono di stampare (ed eseguire scansioni nel caso del modello WF-6590DWF) attraverso connessioni wireless da dispositivi smart utilizzando Wi-Fi Direct e la tecnologia NFC4. È inoltre possibile inviare documenti via e-mail da posizioni remote per essere stampati all'istante, con funzionalità di accesso con PIN e modalità di stampa protetta. Il modello WF-6590DWF è dotato di un ampio touch-screen LCD a colori, che consente di controllare la stampante ed eseguire attività come scansione e stampa direttamente da una chiavetta USB.

Dal canto suo, la Document Capture Suite supportata dalle nuove Epson WorkForce Pro consente di risparmiare tempo automatizzando i passaggi di un tradizionale processo manuale di elaborazione dei documenti. È anche disponibile come versione server per un maggiore controllo del profilo e una migliore gestione del dispositivo. Inoltre, la nuova soluzione Epson Device Admin consente di gestire in tutta facilità una serie di dispositivi in remoto, per una produttività ancora maggiore.

I modelli WF-6590DWF e WF-6590DWF saranno in vendita da novembre. Il prezzo non è stato comunicato.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO