Epson EcoTank, le stampanti con un’autonomia di due anni

Printing –

Indirizzate all’impiego in casa o nei piccoli uffici, le macchine usano una nuova tecnologia con taniche che permettono di stampare fino a 4.000 pagine in B/N e fino a 6.500 a colori. Finito l’inchiostro, si ricaricano. Sono in vendita in esclusiva presso Prink ed Ecostore.

Forse
può essere la soluzione definitiva per chi, quando compra una stampante, non
vorrebbe più sentire parlare di inchiostri e consumabili. Si chiama EcoTank e a proporla è Epson. Si tratta di una nuova gamma di
macchine, una stampante e due multifunzione,
che hanno la peculiarità di usare taniche di inchiostro con hanno un’autonomia stimata di 4.000 pagine nel
caso del bianco e nero e di 6.500 pagine in quello del colore
(queste cifre,
precisa Epson, sono state ricavate basandosi sull’attività di un utente medio
come definito dalla società di ricerca TNS).
Numeri alla mano, ciò significa stampare
per due anni di fila 270 pagine a colori e 165 in B/N
ogni mese. E, siccome ogni tanica di inchiostro costa 25 euro, al
mese si spendono 5 euro per le stampe a colori e 1 euro per quelle B/N. Esaurito
l’inchiostro, le stampanti si possono facilmente ricaricate, perché i serbatoi sono esterni alla macchina.

"Abbiamo creato la famiglia EcoTank, per chi
vuole stampare tutto quello di cui ha bisogno senza preoccuparsi di quante
volte dovrà cambiare le cartucce
– afferma Renato Salvò, Business Manager
prodotti consumer di Epson Italia -. Con
gli inchiostri inclusi nella confezione che bastano per due anni di stampe, i
risparmi arrivano al 65%
e non c’è più la preoccupazione di rimanere senza inchiostro”. Il 65% di risparmio
citato da Salvò si riferisce a un calcolo fatto da Epson confrontando quanto si
dovrebbe spendere (macchina più inchiostro) per avere la stessa quantità di
stampe usando una delle 10 stampanti più vendute in Europa nel periodo compreso
tra gennaio e luglio di quest’anno.

Le stampanti EcoTank sono dotate di quattro serbatoi di inchiostro ad alta capacità che possono essere
ricaricati in modo semplice. Quando l'inchiostro termina, non si sostituiscono
le cartucce, ma si ricaricano i serbatoi utilizzando flaconi monouso.

I modelli disponibili nella gamma EcoTank sono tre, con
caratteristiche diverse per adattarsi alle esigenze delle persone che le
utilizzeranno: L300, una stampante
monofunzione; L355, un multifunzione
(stampa, copia, scansione); L555, un
multifunzione che offre anche il fax, un alimentatore automatico di documenti
(30 pagine) e uno schermo LCD per un utilizzo ancora più intuitivo.

Sui modelli L355 e L555 è disponibile la connettività Wi-Fi, che consente di semplificare la condivisione e,
grazie all’app Epson iPrint, permette di stampare direttamente da smartphone e
tablet, sia con sistema Apple sia Android.

Notizia,
nella notizia: le stampanti EcoTank sono acquistabili
solo presso i negozi delle catene Ecostore e Prink
. In pratica, per
commercializzare le nuove macchine, Epson ha siglato un accordo di
distribuzione con due aziende storicamente “nemiche”: sono infatti tra i primi
rivenditori di prodotti compatibili in tema di consumabili per la stampa. “Le nuova EcoTank richiedono una vendita
assistita, non possono essere messe a scaffale come le altre macchine

precisa Salvò -. Perciò abbiamo deciso di
avvalerci di un canale specializzato, che già fornisse quei clienti che rapptesentano
il nostro target principale
”. Da non sottovalutare poi la presenza
capillare che Prink ed Ecostore assicurano sul territorio italiano: circa 330
punti vendita il primo e circa 280 punti vendita e 120 corner il secondo.

I prezzi al pubblico, iva compresa, sono: L300 269,99 euro, L355
329,99 euro
e L555 499,99 euro.

Epson affianca al lancio delle nuove EcoTank una promozione che
prevede, fino al 15 gennaio 2015, una restituzione fino a 100 euro da parte
direttamente di Epson tramite bonifico bancario. Il regolamento completo è
disponibile su www.epson.it/promo-ecotank.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here