Ecco Greyhound, il nuovo router top di gamma Sitecom

Sitecom Greyhound
Sitecom Greyhound
Spiccano le 4 antenne direzionabili

Si chiama Greyhound il nuovo modello di punta tra i router Sitecom. Con una velocità Wi-Fi massima di 1.734 Mbps sulla frequenza da 5 GHz e di 800 Mbps sulla frequenza da 2,4 GHz, Greyhound usa un processore Qualcomm da 1,4 GHz Dual-Core e quattro antenne esterne dual-band regolabili per fornire una portata Wi-Fi ottimale anche in abitazioni di grandi dimensioni. Grazie alla tecnologia Beamforming, Greyhound ottimizza infatti la portata, eliminando i punti morti e creando connessioni Wi-Fi affidabili. Mentre tramite la funzionalità di Band Steering rileva se i dispositivi connessi supportano il dual-band e vi si collega automaticamente sulla banda di frequenza ideale, in modo da fornire sempre la connessione migliore.

Diversamente dai router basati sulla tecnologia Quality of Service (QoS), che tratta tutte le applicazioni allo stesso modo, Greyhound usa StreamBoost, che reagisce a livello individuale alle applicazioni e fornisce la larghezza di banda necessaria, considerando prioritarie le applicazioni più sensibili ai ritardi, come i giochi online. Con la tecnologia Multi-User MIMO, Greyhound può svolgere diverse operazioni contemporaneamente e può servire più dispositivi per volta.

Greyhound ha una porta WAN Gigabit, quattro porte LAN Gigabit e due porte USB 3.0 cui collegare qualsiasi stampante e stampare in wireless dai dispositivi Windows o Mac OS. Gli utenti di iPad o iPhone possono stampare direttamente tramite AirPrint. È possibile anche collegare dischi rigidi e trasmettere contenuti in streaming direttamente ai dispositivi in rete compatibili con AirPlay e DLNA. È presente anche uno slot per schede SD.

Un jack audio da 3,5mm di Greyhound e un connettore S/PDIF permettono di collegare degli altoparlanti cui connettersi quindi tramite Wi-Fi. Greyhound supporta sia AirPlay sia DLNA e consente perciò lo streaming in wireless dei brani. Delle qualità audio si occupa un convertitore DAC firmato Wolfson.

Sul router, possono essere configurati (con facilità precisa Sitecom) server SMB e FTP per condividere, salvare e visualizzare i file in rete, in locale o da remoto dovunque ci si trovi. Con il client di download, si possono scaricare i file Torrent direttamente sui dispositivi connessi in rete. Greyhound, inoltre, è compatibile con Time Machine e permette quindi di eseguire il backup dei Mac sui dischi rigidi connessi.

Il nuovo router di Sitecom è in vendita a 299 euro.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO