Come convertire in testo un documento PDF. E senza alcuna spesa

creare pdf convertire in testo

I documenti PDF sono tutto sommato pratici per la loro universalità ma spesso non abbastanza. Il formato nativo lo supportano tutti i sistemi operativi e quindi un file PDF è leggibile ovunque, però convertire in testo un PDF per usarlo in un'altra applicazione non è quasi mai comodo. Il buon vecchio copia-incolla dà risultati altalenanti e anche le applicazioni che "vedono" bene i PDF, come Anteprima, spesso non riescono ad aiutarci con una riproduzione fedele del testo "incollato".

In realtà il copia-incolla è un aggirare l'ostacolo. Una conversione migliore viene eseguita dai programmi di riconoscimento caratteri (OCR, Optical Character Recognition) che sono nati per convertire in testo i documenti acquisiti da uno scanner. Se diamo loro in pasto un PDF è come se saltassimo un passaggio, ossia la scansione fisica.

Non è detto che tutti abbiamo bisogno regolarmente di funzioni OCR e quindi che sia giustificato per chiunque il costo dei tool OCR. Se ne abbiamo bisogno saltuariamente possiamo sfruttare servizi online come il PDF-OCR Converter di Investintech. Ecco come funziona.

1. Caricare il file PDF

La pagina del servizio gratuito si raggiunge a questo link. Nella parte destra ci sono i rimandi al software a pagamento di Investintech, a sinistra la sezione per caricare il file. L'operazione è banale: si clicca su Select file, si "paga" con il proprio indirizzo di email e poi si clicca su Start per avviare la conversione.

2. Non avere fretta

Il lato negativo dei servizi gratuiti è che la loro velocità può essere "best effort", il meglio che si può fare in quel momento ma senza garanzie. A seconda delle dimensioni del file caricato e del numero di richieste il tempo necessario alla conversione di Investintech può anche essere di alcune decine di minuti. Non è, insomma, il servizio giusto per convertire in testo un file PDF se si va di fretta.

3. Controllare la posta

Il servizio manda una prima mail di conferma di aver ricevuto il PDF da convertire. Meglio controllare che sia arrivata perché la formulazione del messaggio è un po' troppo promozionale e c'è il rischio che l'email venga bloccata dai filtri antispam. Il problema è che poi lo sarebbe anche la mail con il link per scaricare il documento convertito.

4. Verificare il risultato

Quando arriva il link per scaricare il documento convertito, seguiamolo. Scaricato il file in formato .doc c'è solo da confrontare il risultato con il PDF originale. Nelle nostre prove la conversione è sempre stata di buon livello, ma ovviamente può variare molto a seconda della qualità della scansione - se si tratta di un PDF generato da uno scanner - e dal tipo di documento. Più la struttura è semplice, migliore sarà il risultato finale.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO