La caratteristica peculiare di tutti i giochi griffati Lego è che la storia originale su cui si basano viene reintepretata fedelmente ma con una buona dose di humor in più. Vale lo stesso per Lego Star Wars: The Force Awakens, che riprende ovviamente le vicende de Il Risveglio della Forza e quindi ci mette "alla guida" di Poe Dameron, BB-8, Rey e gli altri personaggi della nuova puntata della saga.

Parte del gameplay è mutuato dai precedenti Lego Star Wars, in primo luogo il fatto che ogni personaggio ha le sue caratteristiche utili e che determinate fasi di gioco possono essere superate solo se il nostro alter ego digitale è un personaggio specifico. Collezionare i vari personaggi giocanti è quindi necessario, non solo uno degli elementi da "collezionista" che spingono a giocare ancora.

Altri elementi delle dinamiche di gioco sono invece nuovi. Ad esempio è possibile affrontare scontri di blaster con alcuni nemici riparandosi dietro gli oggetti dell'ambiente in cui ci troviamo, cosa prima impossibile. Ci sono anche combattimenti in volo e la possibilità di assemblare mattoncini raccolti in vari modi, per creare nuovi veicoli o armi supplementari.

Il gioco è gratuito, ma in realtà si paga. Solo il primo livello è gratis, il resto del gioco prevede un prezzo di 6,99 euro per la versione completa e uno di 9,99 per una versione estesa con contenuti supplementari.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO