Con Trainscovery, le Ferrovie raccontano il paesaggio durante il viaggio

Trainscovery

Le Ferrovie dello Stato si mettono al servizio dei viaggiatori per far conoscere la cultura italiana attraverso la promozione delle bellezze paesaggistiche, architettoniche e culturali del nostro Paese. Per ottenere questo risultato hanno reso disponibile l’app Trainscovery, attraverso la quale intendono arricchire l’esperienza di viaggio in treno fornendo indicazioni sui punti di interesse visibili dal finestrino.

Tutti coloro che sceglieranno il treno per raggiungere Venezia da Milano e viceversa, avranno a disposizione Trainscovery per scoprire il territorio: durante il viaggio l’app avviserà i viaggiatori dell’approssimarsi di uno dei 13 punti di interesse individuati sulla tratta, segnalandone la posizione rispetto al senso di marcia e mostrandone la collocazione nel paesaggio.

Per ognuno di questi punti d'interesse è disponibile una scheda di approfondimento con notizie, foto e curiosità relative anche al territorio circostante.
Trainscovery può essere consultata in italiano, inglese, francese e spagnolo e senza necessità di traffico dati. Per ricevere le notifiche è necessario abilitare la geolocalizzazione.

La navigazione delle schede è possibile anche prima di mettersi in viaggio o in assenza di copertura GPS grazie alla vista elenco, nella quale si può avere una panoramica dei punti di interesse ed accedere direttamente alle schede di approfondimento.

Trainscovery è scaricabile gratuitamente dall’App Store ed è disponibile anche per i dispositivi Android.

LASCIA UN COMMENTO