Con Adobe Experience Design, la creazione di app mobile e siti web è più semplice e veloce

Adobe Experience Design

Per parecchio tempo è stato chiamato Project Comet ma ora ha assunto la denominazione definitiva di Adobe Experience Design CC e la forma di  soluzione per design e prototipizzazione della user experience (UX). In pratica, il nuovo software vuole essere uno strumento avanzato per aiutare gli sviluppatori a realizzare app mobile e siti web in modo semplice e veloce.

Il software, che sarà parte della proposta Creative Cloud, è attualmente in versione preliminare. È infatti intenzione di Adobe di invitare la community dell’UX design a condividere idee e commenti per contribuire alla definizione delle caratteristiche in evoluzione del prodotto. Per  questo motivo, Adobe Experience Design (che sarà più amichevolmente chiamato XD) può essere scaricato gratuitamente da chiunque disponga di un Adobe ID; la prima versione commerciale della soluzione sarà disponibile agli abbonati di Adobe Creative Cloud nel corso dell’anno.

Adobe XD unisce in un’unica applicazione desktop design e prototipizzazione per aiutare i designer a muoversi facilmente dal wire-framing e dalla fase creativa alla prototipizzazione e all’anteprima, per riprodurre velocemente e in modo semplice app e siti web.

La Preview attualmente disponibile include strumenti di progettazione e layout mirati e intuitivi, una modalità di prototipizzazione dedicata per definire hotspot interattivi e transizioni, la modalità “desktop preview” per testare i prototipi e vedere le modifiche in tempo reale e l’opzione condivisione incorporata, che permette di accedere ai prototipi presenti nel proprio browser, sul desktop o da dispositivi mobili. I designer possono sfruttare le funzioni di Adobe Illustrator CC e Adobe Photoshop CC e, una volta completati i progetti, esportarli e condividerli con gli sviluppatori per la fase di realizzazione.

Oggi Adobe XD è disponibile per Mac OS e in futuro saranno aggiunte app mobili per iOS e Android , oltre a portare l' applicazione desktop a Windows 10. È prevista un’ulteriore integrazione con Photoshop CC e Illustrator CC, così come il supporto per le funzioni essenziali Creative Cloud, come CC Libraries e Adobe Stock.

Ulteriori  informazioni su Adobe XD si possono avere all’indirizzo https://helpx.adobe.com/content/help/en/experience-design/help/faq.html mentre un tutorial è disponibile sul sito https://helpx.adobe.com/content/help/en/experience-design/tutorials.html.

Adobe XD può essere scaricato gratuitamente da https://creative.adobe.com/products/download/experience-design.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO