iPhone

Un codice QR viene utilizzato per veicolare un’informazione in maniera compatta mediante un apposito reader. I dati archiviati in un codice QR possono essere di vario tipo, come un numero di telefono, un indirizzo email, una posizione geolocalizzata, una semplicissima frase di testo e così via. Un utilizzo molto frequente è quello di utilizzare un codice QR per memorizzare la URL di una pagina o un sito web. Possiamo trovare spesso esempi di questo tipo: nei manifesti pubblicitari, sulle confezioni, nella documentazione di supporto di un prodotto, nei biglietti da visita e così via.

Su App Store c’è un’ampia scelta di app che funzionano da lettore (e interprete) di codici QR. Con iOS 11, tuttavia, l’app Fotocamera è in grado di rilevare automaticamente e leggere un codice QR. Utilizzare questa nuova e utile funzione è molto semplice, e non richiede app esterne. Non dobbiamo far altro che aprire l’app Fotocamera e inquadrare il codice QR con la fotocamera del nostro iPhone. Funziona anche con iPad, sempre che ci sia iOS 11 installato, ma è naturalmente un tipo di azione che è più plausibile che ci capiti di fare con uno smartphone.   

aprire il link di un codice QR con iPhone e iOS 11Quando iOS riconosce un codice QR nell’inquadratura della fotocamera, avvisa con una notifica l’avvenuta lettura e ci propone di aprire l’URL specificata in Safari. Naturalmente facciamo attenzione agli indirizzi che apriamo nel browser (e ai link che apriamo in genere su iPhone), seguendo solo siti credibili i cui link sono ricavati da codici QR in un contesto sicuro. A questo punto basta un tocco sulla notifica per aprire l’URL in Safari di iOS.

Abbiamo detto che i link non sono gli unici dati che possono essere memorizzati e utilizzati in un codice QR. Fotocamera di iOS 11 riconosce i principali tipi. Ad esempio, se nel QR code c’è un indirizzo email, iOS 11 ci proporrà di scrivere un messaggio email all’indirizzo specificato. Oppure di scrivere un messaggio SMS o di telefonare a un numero. Oppure, ancora, di aggiungere le informazioni di un contatto alla rubrica dell’app Contatti, un evento al Calendario, visualizzare una posizione geografica in Mappe e così via. Nella notifica, iOS 11 indica il tipo di contenuto e l’app che userà per aprirlo. Un altro utilizzo frequente in ambito mobile è quello di veicolare attraverso un codice QR il link per la scheda di una app nell’App Store. In questo caso Fotocamera ci consente di aprirlo su App Store.    

Oltre alle novità più evidenti e pubblicizzate, come la nuova app File, il Drag & Drop, il Centro di Controllo personalizzabile o l’App Store totalmente rinnovato, in iOS 11 ci sono anche tante nuove funzioni minori e un po’ nascoste, ma non meno utili, come quella descritta qui o come la possibilità di scansionare documenti in Note e altre.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here