È il sogno di tutti: una casa sempre profumata di fresco e di pulito, senza lavoro e senza doverci dedicare del tempo prezioso; con iRobot Braava jet basta premere il tasto Clean e il robot puliscipavimenti pensa a tutto, mentre noi possiamo dedicarci ad attività più piacevoli. iRobot è un marchio noto per le soluzioni robotiche per la pulizia della casa: ricordiamo il modello di punta Roomba 980, introdotto non molto tempo fa dall’azienda, che si connette alla rete Wi-Fi e si controlla anche da remoto mediante l’app Home per iOS e Android.

Braava jet è il nuovo robot dell’azienda americana, dal design compatto e squadrato (per arrivare bene negli angoli): è progettato per la pulizia di pavimenti in parquet e piastrelle (rimandiamo alla documentazione del produttore per le indicazioni sul corretto utilizzo), in particolar modo per gli ambienti che richiedono lavaggi frequenti, come bagno e cucina. Pur essendo “piccolo” nelle dimensioni (le foto non rendono del tutto la compattezza, utile per raggiungere anche gli angoli più nascosti), non lo è nelle funzionalità: innanzitutto è in grado anche di lavare i pavimenti.

iRobot Braava jet

iRobot Braava jet, per pulizia e lavaggio

iRobot Braava jet dispone infatti di tre modalità di pulizia: lavaggio ad acqua; pulizia a umido; pulizia a secco. E non c’è da effettuare alcuna complicata procedura di configurazione per scegliere il metodo di pulizia desiderato: basta applicare il panno giusto. iRobot Braava jet funziona infatti con panni dedicati ai differenti scopi: il robot determina automaticamente, a seconda del tipo di panno montato, il metodo di pulizia che deve effettuare. Con il panno per pulire a secco Braava jet esegue un passaggio per rimuovere dal pavimento lo sporco tipo polvere e peli di animali domestici; con quello per pulire a umido esegue due passate, per sporco e umido; con il panno per lavare effettua, sempre automaticamente, tre passate per rimuovere anche le macchie. Nelle modalità lavaggio e pulitura umida il Precision Jet Spray e la testina di pulitura basculante di iRobot Braava jet strofinano il pavimento e sciolgono lo sporco, e il panno cattura la polvere.

iRobot Braava jet

I panni monouso sono trattati in modo da lasciare un profumo di pulito e quelli per le modalità a umido hanno già il detersivo. È disponibile anche un panno riutilizzabile. Naturalmente, per un robot che si rispetti, Braava jet segue automaticamente il suo percorso di pulizia: noi dovremo solo avviarlo. Al termine, basta sganciare il panno sopra la pattumiera, senza nemmeno sporcarsi le mani. Possiamo anche indicare al robot un’area da non pulire, creando una sorta di barriera virtuale che Braava jet non dovrà oltrepassare. Braava jet è in grado di connettersi all’app iRobot HOME, ma mediante Bluetooth (non ha il supporto Wi-Fi), quindi entro il raggio di copertura del Bluetooth.

iRobot Braava jet

iRobot Braava jet è adatto ad aree di dimensioni ridotte: il nuovo modello copre infatti una superficie di circa 25 mq (che diventa di 20 mq in modalità lavaggio). Il Braava serie 300 è in grado invece di coprire una superficie di 92,9 mq, che diventa di 32,5 mq in “lavaggio”. iRobot Braava jet costa 249,00 euro.

Informazioni sul sito iRobot.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO