Avviso agli sviluppatori: ricordate che iAd sta per chiudere

Vi ricordate iAd? Circa sei anni fa Apple lanciava la sua rete di pubblicità da inserire nelle app iOS per mettere un minimo di ordine tra le varie forme di pubblicità usate dalle app, soprattutto quelle gratuite, e per dare una sua visione dell'app advertising. Le cose poi non sono andate avanti come si sperava e si sa dallo scorso gennaio che la rete iAd sarà chiusa, mentre Apple si dedica alla pubblicità in News.

Ora Apple ha inviato un nuovo messaggio agli sviluppatori per ribadire la chiusura di iAd al primo luglio prossimo e definire meglio alcuni punti magari non proprio chiari, in primis che iAd scomparirà del tutto e di colpo, non ci saranno servizi portati avanti oltre la fine di giugno se non i pagamenti dei proventi raccolti dalla pubblicità, che si effettueranno entro la fine di settembre 2016.

Poi Apple ricorda agli sviluppatori che con la scomparsa di iAd le app che prevedevano i suoi messaggi pubblicitari dovrebbero essere modificate e aggiornate. In un documento Apple spiega che le app "che hanno implementato le classi iAd.Framework ora deprecated non dovrebbero bloccarsi solo a causa della deprecation" ma usa il congiuntivo e comunque queste app mostrerebbero una parte dello schermo vuota perché non ci saranno più mini-banner pubblicitari in circolazione.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO