Siri

Siamo abituati al fatto che Siri, l’assistente vocale dei sistemi Apple, funzioni con il sistema operativo iOS e con le sue app (e, come sappiamo, da macOS Sierra Siri è presente anche sul Mac), ad esempio per creare un messaggio, per effettuare una chiamata, per fissare un appuntamento nel calendario, per chiedere le indicazioni per raggiungere una località e per tante altre opzioni; a partire da iOS 10, Siri funziona anche con app di terze parti che abbiamo scaricato da App Store: basta attivare Siri e il supporto di Siri per le app.

Non con tutte funziona, chiaramente, ma con quelle che hanno aggiunto il supporto per l’assistente vocale di Apple. Perché Siri funzioni con un’app scaricata da App Store deve dunque esserci questa compatibilità e tale supporto deve essere attivato.

Come attivare Siri per le app di terze parti

Per abilitare il supporto Siri per le app aprire Impostazioni e toccare Siri.

attivare Siri app

Qui, chiaramente innanzitutto Siri deve essere attiva. Scorriamo in giù la schermata fino a visualizzare la voce Supporto app e tocchiamola.      

attivare Siri app

Nella schermata Supporto app viene mostrata la lista delle app che supportano Siri. Attiviamo l’interruttore delle app per le quali desideriamo attivare il supporto Siri.

Una volta attivato l’utilizzo di Siri con una app di terze parti, questa potrà inviare le informazioni ai server Apple per le elaborazioni necessarie a produrre i risultati che chiederemo tramite l’assistente vocale.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here