Artusi

Sono quasi 800 le ricette contenute nelle applicazioni che offrono in digitale i contenuti di uno dei libri di cucina più famosi in Italia e nel mondo. Sono le ricette tratte del celebre volume che è stato dato alle stampe più di u …

Sono quasi 800 le ricette contenute nelle applicazioni che offrono in digitale i contenuti di uno dei libri di cucina più famosi in Italia e nel mondo. Sono le ricette tratte del celebre volume che è stato dato alle stampe più di un secolo fa e che, dopo innumerevoli edizioni, rappresenta ancora oggi un punto di riferimento della cucina italiana: l'Artusi.

Anche in questo caso le due applicazioni, per iPhone e iPad, sono completamente indipendenti anche se praticamente identiche. L'applicazione Artusi ha il suo valore nella classicità della trattazione e, seppur a malincuore, costringe l'utente a rinunciare alle belle fotografie a cui siamo oramai abituati. La grafica si rifà, infatti, alle edizioni storiche e ne riprende i caratteri e le cornici decorative. Forse poco in linea con la vocazione tecnologica dello strumento che stiamo utilizzando ma, tuttavia, e in questo caso specifico, dettaglio più che perdonabile.

Come si potrà notare fin dal primo avvio dell'applicazione, anche la terminologia utilizzata, sia nella descrizione delle pietanze sia nella descrizione delle procedure, denuncia la gloriosa origine storica del trattato.

Le funzioni - per così dire “tecnologiche” - disponibili sono, oltre alla ricerca, la possibilità di selezionare una ricetta (e di accedere alla raccolta relativa) o di inviarla via e-mail a un destinatario di posta elettronica.

Artusi, in italiano, ha un costo di 3,99 euro sia per iPhone sia per iPad, per informazioni www.intermundia.it/iphone.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here