Appunti condivisi: come fare copia e incolla tra Mac, iPhone e iPad

Appunti condivisi, Universal Clipboard, è la funzione di macOS Sierra e iOS 10 che consente di copiare dei contenuti (testo, immagini, foto e video) da un dispositivo Apple e incollarli in un qualsiasi altro, diverso. Non solo quindi tra Mac e Mac, o tra un dispositivo iOS e un altro, anche tra un iPhone e un Mac o viceversa. Possiamo ad esempio copiare un brano di testo da un iPad e incollarlo in un documento aperto sul Mac; copiare un’immagine sul Mac e incollarla in un messaggio su iPhone, e così via.

Continuity è la funzione dell’”ecosistema” Apple che consente di spostarsi con grande semplicità e trasparenza da un dispositivo all’altro, che sia desktop o mobile, Mac o iOS, e continuare a lavorare. Grazie a Continuity possiamo ad esempio: passare con Handoff dalla lettura di una pagina web su iPhone alla lettura su Mac esattamente della stessa pagina; chiamare un numero dal Mac utilizzando iPhone; creare un hotspot personale su iPhone o iPad, e altro.

Appunti condivisi solo tra iOS 10 e Sierra

Appunti condivisi è un’altra funzionalità di Continuity, introdotta con gli ultimi aggiornamenti. Essa funziona infatti solo con dispositivi che utilizzino iOS 10 o macOS Sierra. L’utilizzo non potrebbe essere più semplice: si copia il contenuto in un dispositivo e lo si incolla nell’altro dispositivo, con le stesse procedure che utilizziamo normalmente in macOS e iOS. Del tutto intuitivo e trasparente: niente più di ciò. In realtà Appunti condivisi potrebbe non funzionare più per i diversi requisiti, che per le banali operazioni da eseguire.

Appunti condivisi
Appunti condivisi: è possibile incollare in un'app su iPhone un contenuto copiato in precedenza su Mac...

Vediamo allora cosa dobbiamo controllare se il copia e incolla tra Mac, iPhone e iPad non funziona.

• Come dicevamo, Appunti condivisi funziona solo a partire dai sistemi operativi iOS 10 e macOS Sierra.

• I dispositivi devono soddisfare i requisiti di Continuity; su questa pagina di supporto Apple è presente la lista dettagliata dei modelli di Mac, iPhone e iPad compatibili: è utile consultarla se non si è sicuri che il proprio dispositivo rientri tra quelli supportati.

• Bisogna aver effettuato l’autenticazione iCloud con il proprio ID Apple.

• È necessario che siano attivati sui dispositivi sia il Wi-Fi che il Bluetooth, e che i dispositivi si trovino nella stessa rete locale e prossimi l’uno all’altro (sicuramente all’interno del raggio d’azione Bluetooth, all’incirca 10 metri).

Handoff deve essere abilitato: sul Mac lo si attiva in Preferenze di Sistema, tab Generali, casella Consenti Handoff tra questo Mac e i tuoi dispositivi iCloud; in iOS, lo si attiva in Impostazioni > Generali > Handoff. È possibile attivare o disattivare Handoff, ma non nello specifico Appunti condivisi, per lo meno al momento.

• Infine, è da tenere presente che il contenuto copiato rimane negli Appunti condivisi solo per un tempo limitato: se l’azione Incolla non restituisce l’esito che ci attendavamo, potrebbe essere semplicemente passato troppo tempo dal Copia.

Appunti condivisi
...e, viceversa, incollare in Mac un contenuto copiato in precedenza su iPhone.

Su questa pagina di supporto Apple è possibile consultare informazioni e istruzioni sull’uso di Continuity con Mac, iPhone, iPad, iPod touch e Apple Watch. Tra le altre, viene trattata anche la funzione Appunti condivisi.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO