Apple Watch: si profila un futuro a microLED

apple watch microled

Le solite indiscrezioni che vengono dai produttori di componenti orientali indicano che Apple starebbe preparando il passaggio del Watch a nuovi display non più OLED ma basati su tecnologia a microLED. Non sarebbe possibile farlo già per il prossimo modello di quest'anno ma si ipotizza che un futuro Watch del 2017 potrebbe avere questo nuovo tipo di schermo.

In realtà anche l'ipotesi del lancio nel 2017 appare molto ottimistica. Apple ha in effetti investito nella tecnologia microLED già nel 2014 acquisendo LuxVue, una startup specializzata proprio in questo campo. Ma da allora non sono stati visti prodotti o prototipi e, più in generale, gli esperti non prevedono che qualche azienda commercializzi display microLED prima di almeno un paio d'anni.

Come indica il nome, i pannelli microLED sono basati su LED microscopici (da 1 a 100 micron) che combinati insieme realizzano i pixel del display. Un po' - ma fatte le debite differenze - come in un display Retina quattro punti fisici realizzano un pixel "logico". Rispetto ai display tradizionali e anche agli OLED i pannelli microLED offrono più contrasto, più luminosità e minor consumo.

Sono però anche molto più costosi da produrre ed è questo che per ora li tiene lontani dal mercato di massa. Sarebbero comunque adatti a un prodotto con un display piccolo come il Watch, che ha esigenze particolari in quanto a schermo e per questo è stato anche il primo oggetto Apple a integrare un display OLED (per ora).

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO