Apple Watch è anche un aiuto in caso di emergenza

apple watch 2

Apple Watch è un oggetto molto personale che può seguirci in buona parte della nostra vita quotidiana, se non tutta. Apple ha sempre seguito la filosofia per cui la tecnologia non è fine a sé stessa ma deve aiutarci a vivere meglio, cosa che nel Watch si vede soprattutto per le sue funzioni fitness e di comunicazione. Meno in evidenza ci sono altre funzioni che possono essere utili in caso di emergenza.

Primo elemento: la gestione delle chiamate di soccorso. Tenendo premuto il pulsante laterale di un Apple Watch con watchOS 3 appare la schermata di spegnimento con uno slider per attivare una chiamata di soccorso al numero di emergenza nazionale. Possiamo spostare questo cursore o continuare a tenere premuto il pulsante, nel qual caso sentiremo un suono di allarme e partirà un conto alla rovescia prima della chiamata. È breve, ma serve a evitare chiamate inutili.

IMG_0537Nell'app Watch dell'iPhone accoppiato al Watch possiamo anche indicare un massimo di tre contatti a cui, dopo una chiamata di emergenza, verrà mandato un SMS o un iMessage di avviso con la nostra posizione.

Altra opzione potenzialmente utile: avere una cartella clinica sempre al polso. In questo caso la cartella clinica è quella che si definisce nell'app Salute di iOS: fatto questo Apple Watch ne rileverà l'esistenza e la recepirà. A questo punto nella schermata con le chiamate di emergenza apparirà anche il cursore Cartella clinica: in caso di emergenza un soccorritore può usarla per visualizzare le informazioni mediche fondamentali che abbiamo compilato.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO