Apple potrebbe comprare McLaren

Secondo quanto riporta in queste ore Financial Times, Apple sarebbe in trattative con la britannica McLaren Technology Group – sì, proprio quella della Formula Uno – per valutare un investimento strategico o addirittura un buyout.

In questo momento non si hanno dettagli di alcun genere e il massimo riserbo è mantenuto sia da Cupertino, sia da parte di McLaren.
Secondo gli analisti, si parla di un investimento compreso tra 1 e 1,5 miliardi di dollari: la società britannica al momento non genera utili ed è anche in difficoltà economiche.

Per Apple si tratterebbe della acquisizione più importante, dopo quella di due ani fa, quando rilevò Beats Electronics da Dr Dre.

Va detto che da tempo l’interesse di Apple nei confronti delle autonomous car andava oltre il “semplice” progetto Apple Car: da mesi gli analisti vociferavano su una possibile mossa verso qualcosa di più consistente, fino a ipotizzare una acquisizione o un forte accordo di collaborazione con Tesla. Questa, in fondo, potrebbe essere “la” mossa che in tanti aspettavano.

Secondo Financial Times, l’interesse di Apple sarebbe indirizzato alle tecnologie, all’engineering e al portafoglio di brevetti di McLaren.
Negli ultimi due anni Apple ha costituito al proprio interno un gruppo composto da centinaia di ingegneri e designer, focalizzandoli sullo sviluppo di auto elettriche e chiamando a bordo anche ingegneri provenienti dai Team di Tesla e Mercedes Benz.
Va detto anche che negli ultimi mesi alcuni dei veterani de team hanno lasciato l’azienda e a questo punto è lecito domandarsi quanto le loro decisioni possano correlarsi con un progetto di acquisizione di questa portata.

LASCIA UN COMMENTO