Apple Pay Cash

Apple Pay Cash è ora disponibile per l’uso, al momento però solo negli Stati Uniti. È una delle funzioni introdotte da Apple nell’aggiornamento software iOS 11.2 per iPhone e iPad. Ora c’è anche la conferma ufficiale da parte di Cupertino, che il nuovo servizio di pagamento è attivo negli USA.

Il servizio Apple Pay Cash rende possibile inviare e ricevere somme di denaro ad amici e parenti in maniera semplice. La transizione tra persone avviene nel modo più intuitivo: tramite un messaggio di iMessage.

Invia soldi con un messaggio, con Apple Pay Cash

Inviare dei soldi a un amico o un familiare diventa dunque semplice quanto mandare un messaggio. Il servizio si basa naturalmente su Apple Pay e richiede un device mobile della Mela. Nello specifico, Apple Pay Cash richiede iPhone SE, iPhone 6 o successivo, Apple Watch, iPad Pro, iPad (5a generazione), iPad Air 2 o iPad mini 3 o successivo. L’update iOS 11.2 porta il supporto su iPhone e iPad, l’aggiornamento watchOS 4.2 lo introduce su Apple Watch. Questi aggiornamenti sono quindi necessari per utilizzare il servizio.

Apple Pay CashGli utenti possono utilizzare le carte già inserite in Apple Pay, per inviare un pagamento. È possibile eseguire il trasferimento di soldi in Messaggi, mediante l’apposita funzione di iMessage. È anche possibile chiedere a Siri di farlo. Quando si riceve un pagamento, questo viene aggiunto alla nuova carta Apple Pay Cash nel Wallet. Questi soldi possono poi essere utilizzati per altri pagamenti Apple Pay o trasferiti su un conto bancario. Nel Wallet è poi disponibile la cronologia delle transazioni, sia quelle tra persone sia i pagamenti negli store.

Apple Pay CashMaggiori informazioni su Apple Pay sono disponibili sul sito Apple. Ricordiamo ancora, tuttavia, che il servizio Apple Pay Cash non è ancora disponibile in Italia.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here