Apple ha un brevetto per altoparlanti impermeabili

Apple ha ottenuto l’assegnazione di un brevetto che copre la progettazione di una forma di altoparlante protetto contro l’infiltrazione di liquidi. Nella documentazione del brevetto si parla in maniera specifica, anche se solo come esempio, dei diffusori che sono integrati nei tablet, il che lascia ipotizzare lo sviluppo di iPhone e iPad un po’ più resistenti all’acqua.

L’impermeabilità è un punto su cui fa leva il marketing di vari produttori di smartphone e richiede approcci più complessi di quelli descritti nel brevetto. Però il sistema descritto da Apple potrebbe quantomeno ridurre di molto il rischio dell’infiltrazione di liquidi nel corpo di un device iOS, infiltrazione che spesso trasforma un iPhone in un costoso oggetto inutilizzabile.

La sezione di un altoparlante "impermeabile" secondo il brevetto Apple
La sezione di un altoparlante “impermeabile” secondo il brevetto Apple. La sezione-ombrello è la 103, con il numero 109 si vede la sezione di una guarnizione in gomma

Il brevetto Apple descrive vari approcci con cui si potrebbe realizzare un altoparlante impermeabile. Tutti hanno in comune la creazione di una sezione-ombrello (così chiamata per il compito che svolge, non per come è strutturata) che porta lontano dalle aperture dell’altoparlante – pensiamo a quelle nella parte bassa degli iPhone – i liquidi. Questo “allontanamento” potrebbe essere facilitato dall’uso di materiali idrofobici e con una opportuna sagomatura dei fori del vano altoparlante.

La presenza di una o due griglie metalliche e di una piccola guarnizione in gomma renderebbe ulteriormente impermeabile l’altoparlante.

LASCIA UN COMMENTO