Apple estende la proposta iPhone 6 “low cost”

iPhone 6s venduti amoled

Il vecchio iPhone 6 sta tornando in vendita in diverse nazioni. Si pensava che il caso di Taiwan fosse davvero isolato e speciale: una versione inedita di iPhone 6 con "ben" 32 GB di storage invece dei 16 di base, proposta con un prezzo aggressivo per essere il vero modello "low cost" invece di iPhone SE.

Invece il caso non era affatto isolato e anzi il numero di Paesi in cui l'iPhone 6 "release 2017" è apparso in vendita continua ad aumentare. Si sono aggiunte la Cina, l'India e adesso anche la Bielorussia, dove la versione Space Gray viene venduta a 999 rubli locali.

iphone6-2017-minskLa dinamica sembra la stessa ovunque: un iPhone 6 con uno spazio di storage più adatto alle necessità attuali, disponibile in una sola colorazione e attraverso un solo operatore mobile o rivenditore (come nel caso bielorusso). Comunque non direttamente da Apple.

Un segnale che iPhone SE non ha sfondato come prodotto a basso prezzo? In parte probabilmente sì. Il piccolo schermo indubbiamente è un punto debole nelle nazioni dove la diagonale del display "fa status" come si sanno essere quelle orientali. Peraltro iPhone SE ha caratteristiche hardware che anche questo iPhone 6 2017 non ha, quindi è un prodotto comunque diverso.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here