Apple dà appuntamento il 19 gennaio per “rivoluzionare” la scuola

Eventi –

La prossima settimana la società terrà una presentazione al noto Guggenheim Museum di New York con tema il mondo education. Massimo riserbo sugli annunci, ma da più parti si ipotizzano novità in ambito editoria. E c’è chi non esclude un iPad studiato su misura per gli studenti.

Il prossimo
19 gennaio potrebbe rappresentare una data storica per il mondo della scuola.
Apple ha infatti diramato un invito in cui rende noto che in tale data, presso
il noto Guggenheim Museum sulla Fifth Avenue di New York, farà un annuncio
riguardante il mondo education.

L'invito
non dice niente di più, lasciando quindi, come spesso ci ha abituato Apple,
libero spazio all'immaginazione sui possibili temi della presentazione.

Tra
le varie ipotesi, la più accreditata sembra riguardare il mondo dell'editoria:
potrebbe essere una versione di iBooks per Mac oppure degli accordi per portare
una serie di pubblicazioni scolastiche in ambiente iOS. Ma anche un tool per consentire
la creazione di nuovi e innovativi ebook pensati per la consultazione su iPad.

Se
da una parte un annuncio di questo tipo può portare una sostanziale innovazione
per l'ambito scolastico, dall'altra permette ad Apple di arginare il potenziale
competitivo di Amazon, che sul versante education ha un notevole vantaggio in
termini di contenuti disponibili, fatto che può favorire la diffusione di
Kindle fra gli studenti.

In
questo senso, c'è chi addirittura arriva a ipotizzare la presentazione di un
nuovo iPad, più economico e che si ponga in diretta concorrenza con il Kindle
Fire.

Per
sapere se saranno rispettate le previsioni, o se si tratterà di tutt'altro,
dovremo aspettare sino alle 16 (ora italiana) del prossimo 19 gennaio.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here