Apple aggiorna Pages, Numbers e Keynote per iOS e macOS

iWork

Aggiornamenti a raffica per tutto il mondo che una volta chiamavamo iWork: Pages, Numbers e Keynote sono stati aggiornati nelle versioni sia iOS sia macOS, con l'introduzione di alcuni nuovi elementi che tra l'altro allineano meglio le controparti Mac e iDevice. Tra gli elementi comuni a tutte le applicazioni, indipendentemente dal sistema operativo, ci sono in particolare una migliore gestione dei commenti ai documenti e passi avanti per le funzioni di auto-correzione e di sostituzione del testo. Va segnalata anche l'introduzione di una nuova libreria grafica con oltre cinquecento forme predefinite.

Andando oltre, Pages per iOS acquista anche i box di testo linkati per gestire lo scorrimento del testo, l'esportazione dei documenti come ePub a layout fisso e una nuova vista del documento come miniature delle pagine. Oltre a queste novità, Pages per Mac ha anche un supporto migliorato per ebraico e arabo.

Le nuove funzioni di Numbers per iOS comprendono l'anteprima di stampa per i fogli elettronici condivisi e un collegamento in tempo quasi reale con le quotazioni azionarie e delle valute, per le funzioni legate a questi parametri. Stesse novità per Numbers per Mac.

Infine, in Keynote per iOS arrivano la vista Light Table con cui riposizionare le slide nella loro sequenza, la possibilità di modificare le note del presentatore anche mentre si visualizzano le slide e un supporto migliorato per ebraico e arabo. Keynote per Mac la Light Table già l'aveva, acquista le altre novità citate e nuove opzioni per il pan e lo zoom delle slide.

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here