Aifotoweb, il portale italiano della fotografia e del digital imaging

Fotografia digitale –

Nato da un’iniziativa dell’Associazione Italiana Foto e Digital Imaging, il sito vuole essere una porta di acceso a tutto quanto ruota attorno al mondo delle immagini, come nuove tecnologie, eventi, editoria, formazione e tutorial, storie di maestri fotografi e i segreti della stampa.

L'Associazione Italiana Foto e Digital Imaging (AIF) dà notizia della nascita di aifotoweb.it, portale italiano della
fotografia e del digital imaging. Il sito intende offrire alla comunità di
appassionati e professionisti della fotografia italiani una porta di accesso a
tutto quanto ruota attorno al mondo delle immagini nel nostro Paese: nuove
tecnologie, eventi culturali, editoria, angoli dedicati alla formazione e ai
tutorial, storie dedicate ai maestri fotografi, i segreti della stampa, oltre a
tutte le implicazioni legate alla professione. Tutte informazioni che prima
dovevano essere cercate ricorrendo ai motori di ricerca e visitando i siti più
disparati.

Il
nuovo portale intende riaffermare la centralità della fotografia nelle sue
varie manifestazioni: da momento di condivisione di esperienze, eventi ed
emozioni a oggetto di passione coltivata con dedizione e arricchimento
personale fino a forma espressiva e artistica.

AIF
si è fatta carico di questo progetto ambizioso con la responsabilità che deriva
dal suo ruolo istituzionale che ha come fine quello di svolgere ogni attività
culturale, promozionale, didattica, formativa, scientifica e pratica diretta
allo sviluppo ed alla promozione della fotografia e dell'imaging.

Il
portale è stato da noi fortemente voluto per fare sistema assieme a tutte le
comunità di riferimento
-spiega
Massimiliano
Ceravolo, Presidente di AIF - ed è entusiasmante aver trovato durante la
costruzione di questo progetto tante collaborazioni e stimoli che confermano
come in Italia esista una grande passione per la fotografia. La nostra
ambizione è promuovere la cultura fotografica, coinvolgere e motivare il
pubblico sempre più ampio che si avvicina alla fotografia, favorire le nuove
professionalità
".

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here