aggiornamenti software per Mac High Sierra

Apple ha rilasciato un Aggiornamento supplementare di macOS High Sierra 10.13. È il primo update per il nuovo sistema operativo del Mac. Si tratta di un aggiornamento importante, anche se non determina un incremento del numero di versione. Oltre che correzioni di errori e bug, risolve infatti dei problemi di sicurezza che potrebbero avere implicazioni delicate.

Partiamo proprio dalla sicurezza. La nota tecnica Apple che illustra i contenuti di sicurezza dell’aggiornamento parla in modo esplicito di due vulnerabilità corrette. La prima si riferisce a un bug di Disk Utility che archivia la password come suggerimento, se viene specificato il suggerimento nel creare un volume APFS cifrato. Ciò comporta che, chiedendo di visualizzare il suggerimento, venga mostrata la password in chiaro. Il secondo fix di sicurezza risolve un problema che può portare un’applicazione a estrarre password dal portachiavi. Entrambi i problemi possono verificarsi solo in determinati casi, ma possono avere conseguenze molto dannose. L’aggiornamento è dunque importante. Riguardo al problema della password mostrata in chiaro al posto del suggerimento per i volumi APFS criptati, Apple ha pubblicato anche una ulteriore nota tecnica con spiegazioni aggiuntive e istruzioni su come proteggere i propri dati in maniera efficace.

Per quanto riguarda le correzioni degli errori, Apple informa che questo Aggiornamento supplementare per macOS High Sierra 10.13 risolve i seguenti problemi:

  • Migliora l’affidabilità del programma di installazione.
  • Corregge un bug di tipo grafico riscontrato durante l’utilizzo di Adobe InDesign.
  • Risolve un problema per cui i messaggi e-mail di account Yahoo potevano essere eliminati su Mail.

Come di consueto, per verificare la disponibilità di aggiornamenti software per il Mac, e applicarli, si utilizza l'app App Store di macOS, nel pannello Aggiornamenti.

Per quanto concerne il problema con InDesign, purtroppo questa non è l’unica applicazione della Creative Cloud con cui si riscontrano problemi con macOS High Sierra. Ci sono dei problemi noti ad esempio anche con Photoshop e Illustrator. Agli utenti delle applicazioni Adobe consigliamo dunque di consultare il sito di supporto dell’azienda per verificare i suggerimenti al riguardo e la eventuale disponibilità di aggiornamenti per i software.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here