add-in di Adobe Stock per Microsoft PowerPoint

La novità dell’add-in di Adobe Stock per Microsoft PowerPoint era stata anticipata quando la casa di San Jose aveva introdotto un’altra importante novità per il proprio servizio online di immagini e altre risorse digitali stock: la Collezione Editoriale. Siccome, come sottolinea la stessa Adobe, “un’immagine vale più di mille parole”, l’integrazione con Adobe Stock si estende al di fuori dei confini della Creative Cloud e ora si apre anche alle presentazioni di Microsoft PowerPoint.

add-in di Adobe Stock per Microsoft PowerPointPossiamo dunque creare presentazioni PowerPoint ancora più coinvolgenti e di forte impatto grafico grazie a questo componente aggiuntivo, che porta all’interno dell’ambiente di lavoro dell’applicazione Microsoft l’integrazione con il servizio d’immagini di Adobe. Il plug-in Adobe Stock per Microsoft Office PowerPoint consente di cercare immagini per parole chiave, di esplorare le collezioni curate da Adobe, di effettuare ricerche visuali di immagini, il tutto direttamente dall’ambiente di lavoro della presentazione.

Una volta trovata un’immagine che potrebbe fare al caso nostro, è possibile vederne un’anteprima nel layout della presentazione, prima di acquisire la licenza dell’asset. La cronologia delle licenze è sempre a portata di mano eseguendo il login con il proprio account Adobe Stock. Ciò facilita, ad esempio, il riutilizzo di immagini già licenziate in precedenza, così come il mantenere la coerenza grafica tra la presentazione e l’eventuale progetto in fase di realizzazione con le app di Creative Cloud.

L’add-in di Adobe Stock per PowerPoint è disponibile gratuitamente sull’Office Store di Microsoft. Chiaramente richiede un account al servizio Adobe Stock e l’uso delle immagini prevederà la copertura dei costi di licenza fissati a seconda dei casi.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here