Creative Cloud Adobe

Arriva  una raffica di aggiornamenti di marzo 2018 per le applicazioni della Creative Cloud di Adobe. In alcuni casi, come quello di Photoshop CC, si tratta di un aggiornamento per risolvere problemi emersi nell’ultima release. Photoshop CC aveva per l’appunto visto l’introduzione di numerose novità con il precedente update.

Illustrator CC vede arrivare, oltre a miglioramenti, anche alcune funzioni nuove. Una novità che può portare un incremento nella produttività è la possibilità di aumentare le dimensioni dei punti di ancoraggio. Una funzione utile sugli schermi ad alta risoluzione, in cui gli anchor point possono risultare troppo piccoli, ma non solo. Oltre ai punti di ancoraggio, è possibile aumentare la dimensione anche di maniglie e rettangoli di selezione.

Novità anche nella gestione dei PDF, per Illustrator CC. È ora possibile importare e modificare PDF multi-pagina come artboard separati. L’operazione è molto rapida: basta selezionare una singola pagina, un range o tutte le pagine contenute in un PDF.  Nella funzione di unione dei dati, ora è possibile usare anche file CSV oltre che XML. È stata inoltre migliorata la sincronizzazione con Dropbox.

Altri update per la Creative Cloud

InDesign CC e InCopy CC ricevono anch’essi un aggiornamento. L’update di InDesign CC introduce risoluzioni di bug e miglioramenti provenienti da richieste degli utenti. Tra questi ultimi, la possibilità di usare in InDesign le scelte rapide di Photoshop e Illustrator. Sempre in InDesign, sono stati aggiunti nuovi preset per i documenti, tra cui iPhone X e Samsung S8. È poi possibile esportare un documento in PDF come pagine separate, e altro ancora. InCopy ora supporta anch’esso le note di chiusura di InDesign.

Creative Cloud AdobeAdobe XD CC è un’altra delle applicazioni che ricevono anche un bagaglio di nuove funzioni. L’integrazione con Photoshop diventa ancora più semplice, grazie alla possibilità di aprire direttamente i file PSD. È ora possibile copiare e incollare simboli tra documenti XD. È inoltre possibile modificare lo stile di elementi raggruppati, aprire file Sketch e altro.

In Dreamweaver CC è stato introdotto il supporto per il framework CSS Bootstrap 4.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here