Adobe rende ancora più sicuro Flash Player

Sicurezza –

Rilasciato un importante aggiornamento di sicurezza che rende immune il computer da una serie di attacchi sferrati da siti infetti che ospitano file Flash pericolosi.

Adobe ha rilasciato un importante aggiornamento di sicurezza destinato alle versioni di Flash Player per tutte le piattaforme supportate. La patch permette di scongiurare i rischi di eventuali attacchi allorquando - ad esempio - si dovessero visitare siti web ospitanti file Flash pericolosi.

Adobe spiega che le vulnerabilità sanate sono ben 12: si tratta di falle di sicurezza piuttosto serie che possono essere sfruttate dagli aggressori per eseguire codice nocivo sul sistema dell'utente. L'aggiornamento, quindi, deve essere installato quanto prima da parte degli utenti di qualunque browser, su qualsiasi piattaforma (Windows, Mac OS X, Linux e Solaris).

Qualunque sia il browser da voi utilizzato, suggeriamo di collegarvi con questa pagina in modo tale da verificare la versione di Adobe Flash Player installata.

A questo punto, visitando questa pagina, potrete procedere all'installazione di Flash Player 11.1.102.55.

E' bene tenere presente che l'operazione di aggiornamento deve essere ripetuta per ciascun browser installato sulla propria macchina.

Google Chrome integra un meccanismo di aggiornamento automatico del plugin di Adobe: digitando nella barra degli indirizzi l'URL about:plugins, si dovrà leggere l'indicazione del numero di versione 11.1.102.55 accanto alla voce Flash (in caso contrario, si dovrà procedere con l'aggiornamento dell'intero browser di Google).

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here