Adobe annuncia la CS4

Adobe ha presentato la linea di prodotti Creative Suite 4, con numerose innovazioni nel flusso di lavoro e un’ancora più spinta integrazione tra le applicazioni

Adobe Systems ha annunciato il rilascio della linea di prodotti Adobe Creative Suite 4, la nuova versione del pacchetto software dedicato al lavoro creativo. Centinaia di novità funzionali caratterizzano questa nuova generazione della suite, ma soprattutto un'ottimizzazione generale dei processi creativi di produzione di contenuti per stampa, web, dispositivi mobili e interattivi, film e video. Si nota soprattutto una più stretta integrazione con la tecnologia Flash, una maggior espressività e un'attenzione a rendere più efficiente e produttivo il lavoro degli utenti di questa importante gamma di prodotti che comprende le soluzioni Adobe Creative Suite 4 Design Editions, Creative Suite 4 Web Editions, Creative Suite 4 Production Premium, Adobe Master Collection: 13 prodotti singoli, 14 tecnologie integrate e sette servizi.

Adobe Creative Suite Master Collection CS4 combina virtualmente in una sola scatola tutte le novità Adobe in fatto di design, sviluppo di applicazioni, tecnologie e servizi: l'ambiente creativo più completo mai rilasciato fino ad ora.

“Designer e sviluppatori determinano il modo in cui le persone utilizzano le informazioni, condividono le idee, vendono i prodotti, raccontano storie e creano esperienze memorabili - via stampa, online o telefono cellulare”, ha affermato Giuseppe Verrini, Managing Director Southern Europe, Mediterranean, Middle East e Africa di Adobe Systems. “Sia che si tratti di creare una ricca applicazione Internet, un video o un periodico ad elevata tiratura, Adobe Creative Suite 4 offre potenti tecnologie cross-media in grado di elevare prodotti, marchi e idee al di sopra del mormorio di fondo”.

Gli utenti possono scegliere fra sei suite oppure optare per l'upgrade alle versioni complete di 13 applicazioni stand-alone fra le quali Photoshop CS4, Photoshop CS4 Extended, InDesign CS4, Illustrator CS4, Flash CS4 Professional, Dreamweaver CS4, After Effects CS4 e Adobe Premiere Pro CS4.

Il flusso di lavoro semplificato della Creative Suite 4 consente di progettare per più media minimizzando il lavoro aggiuntivo e con una maggiore efficienza e facilità nel completare i più comuni task passando da un mezzo a un altro senza dover abbandonare ogni volta il progetto: ci si può dedicare più all'attività creativa e di sviluppo che alle procedure di funzionamento dei programmi.

InDesign CS4 nella presentazione che Adobe Italia ha fornito questa mattina si è fatto notare per l'elevato numero di migliorie introdotte. Presenta ad esempio un nuovo tool Live Preflight che consente ai designer di individuare errori nella produzione in tempo reale, mentre un pannello Links ora personalizzabile permette di collocare i file in modo più efficiente. A proposito di integrazione con la tecnologia Flash, c'è poi la possibilità di creare in maniera semplice e automatica un movie Flash da un impaginato, con tanto di effetto per sfogliare le pagine ed elementi interattivi.

Per quanto riguarda Photoshop, innovativo il tool Content Aware Scaling, che ricompone automaticamente l'immagine ridimensionata consentendo di preservare durante l'adattamento alle nuove dimensioni quelle aree che verrebbero deformate. Hanno suscitato interesse, durante la presentazione, anche le nuove funzioni 3D e la velocità e la qualità dello zoom, che ora sfrutta la GPU.

Per quanto riguarda il video, tra le tante novità, una versione estesa di Dynamic Link presente nella CS4 Production Premium permette agli utenti di spostare i contenuti fra After Effects CS4, Adobe Premiere Pro CS4, Soundbooth CS4 ed Encore CS4, per consentire la visualizzazione immediata degli aggiornamenti senza rendering. Da sottolineare anche che OnLocation è ora disponibile anche per Mac.

Passando al web, Flash CS4 Professional ora offre la capacità di applicare agli oggetti effetti di transizione anziché ricorrere ai keyframe, in maniera simile ad After Effects, così da migliorare il controllo sugli attributi dell'animazione. Flash integra inoltre il nuovo strumento Bones che aiuta a creare animazioni più realistiche fra gli oggetti collegati. Dreamweaver, da parte sua, acquisisce la nuova interfaccia della suite e offre un'anteprima LiveView dei contenuti della pagina, tramite l'integrazione del WebKit.

Ma sono davvero troppo numerose le novità, per citarle qui tutte. Non mancheremo di approfondire le nuove funzioni delle singole applicazioni e delle Suite, in approfondimenti dedicati, sul sito e sulle pagine della rivista.

I prezzi previsti per le nuove soluzioni Adobe saranno i seguenti:

• 2.199 Euro per Adobe Creative Suite 4 Design Premium;

• 1.899 Euro per Adobe Creative Suite 4 Web Premium;

• 2.099 Euro per Adobe Creative Suite 4 Production Premium
• 2.999 Euro per Adobe Creative Suite 4 Master Collection.

Adobe intende offrire prezzi scalari per l'upgrade dalle precedenti versioni. Fino al 31 marzo 2009, i clienti in possesso di licenza per le versioni segnalate dei prodotti Adobe Creative Suite, Adobe Production Studio e Macromedia Studio potranno acquistare l'upgrade a Creative Suite 4 al prezzo previsto per l'upgrade da CS3 (749 Euro per CS4 Design Premium, 649 Euro per CS4 Web Premium e 699 Euro per CS4 Production Premium).

Per quanto riguarda la disponibilità, si parla di ottobre per i prodotti in inglese e di dicembre per le versioni localizzate.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here