Ecco Adobe Animate CC, Flash lascia il posto a Html 5

Animate cc

Adobe lo aveva anticipato lo scorso dicembre: l’applicazione Flash Professional aveva le ore contate, sarebbe presto stata sostituita dalla nuova Animate CC. Una decisione, precisa la società, dovuta al desiderio di rendere l’applicazione stessa più in linea con le tendenze dell’animazione Web, dove Html 5 sta riscuotendo decisamente più consensi rispetto al più datato Flash.

E oggi si è avuta la concretizzazione di tale anticipazione con l’annuncio della disponibilità di Animate CC, che non porta con sé solo un nuovo nome ma anche una serie di novità tecnologiche, dai nuovi pennelli grafici vettoriali ai numerosi miglioramenti agli strumenti, dalla possibilità di effettuare il ridimensionamento di ogni elemento all’interno di filmati e animazioni fino ai template personalizzati per documenti Canvas Html 5. Non solo. Sono stati integrati anche Adobe Stock e le librerie di Creative Cloud: l’applicazione stessa è ormai parte integrante delle Creative Cloud.

Assieme ad Animate CC, Adobe ha presentato anche l’aggiornamento del suo tool per la creazione di siti Web Muse CC e di Bridge, lo strumento per l’organizzazione del flusso di lavoro. Il primo è caratterizzato dalla possibilità di dar vita a progetti completamente responsive, mentre il secondo è stato dotato della possibilità di effettuare importazioni da dispositivi iOS e Android e da fotocamere digitali connesse.

LASCIA UN COMMENTO